2 giugno 2011

Esagramma numero 18

18. 蛊 Gǔ, L'Emendamento delle cose guaste


Sopra 艮 Gěn l'Arresto, il Monte
Sotto 巽 Xùn il Mite, il Vento


Il carattere cinese 蛊  è la versione semplificata del complesso 蠱,e rappresenta una scodella (il radicale inferiore) nel cui contenuto crescono i vermi (il radicale superiore significa "insetto": nel semplificato è uno solo, nel complesso sono tre). Questo significa le cose guaste. Ciò è avvenuto perché la mite indifferenza del segno primordiale inferiore si è scontrata con la rigida inerzia del segno primordiale superiore e il risultato è il ristagno. Sussistono dunque delle colpe, e questa situazione comporta l'invito a eliminarle. Il significato del segno non è quindi semplicemente "ciò che è guasto", bensì "ciò che è guasto come compito", "il lavoro di emendamento delle cose guaste".


La sentenza
L'emendamento delle cose guaste ha sublime riuscita.
Propizio è attraversare la grande acqua.
Prima del punto iniziale tre giorni,
dopo il punto iniziale tre giorni.


Ciò che fu guastato per colpa degli uomini potrà essere risanato dal lavoro degli uomini. Ciò che ha condotto allo stato di corruzione non è un destino ineluttabile: bisogna  conoscere le ragioni che hanno condotto alla corruzione per poterle rimuovere.


L'immagine
Ai piedi del monte soffia il vento: l'immagine della corruzione.
Così il nobile scuote la gente e ne rinvigorisce l'animo.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.